TD, per affermare i suoi principi di legalità e responsabilità sociale, adotta un modello organizzativo teso a diffondere una cultura di impresa improntata alla correttezza e sul rispetto delle regole.

Il modello risponde al Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 e adotta un proprio Codice Etico.


Decreto Legislativo 231

Il D. Lgs. 231/01 dell’8 giugno, introduce nell’ordinamento italiano, a carico delle società (persone giuridiche), un regime di responsabilità penale per alcuni reati commessi o tentati da amministratori, dipendenti e soggetti sottoposti alla direzione o vigilanza delle società, nell’interesse o a vantaggio delle stesse; tale responsabilità si aggiunge a quella della persona fisica che ha realizzato materialmente il fatto. La responsabilità delle società viene esclusa se sono stati adottati ed efficacemente attuati, prima della commissione di reati, modelli di organizzazione, gestione e controllo idonei a prevenire i reati stessi.

In ottemperanza al D. Lgs. 231 dell’8 giugno 2001 ed ispirandosi alle linee guida fornite da Confindustria per la costruzione dei Modelli, ERREPLAST ha adottato il proprio Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. Lgs. 231/2001 ed ha istituito l’Organismo di Vigilanza.

Il Modello contiene il Codice di Comportamento e l’insieme di principi e misure volte a prevenire la commissione dei reati previsti dal Decreto, è inoltre previsto un sistema disciplinare, articolato in funzione delle diverse tipologie di destinatari del Modello, orientato a sanzionare il mancato rispetto di quanto previsto dal Modello stesso.

DL 231


Codice etico

Obiettivo primario del Codice Etico è affermare e diffondere una cultura di impresa improntata:

- alla legalità, trasparenza, eticità, correttezza e rispetto delle regole, ribadendo che, in coerenza con i rigorosi principi da essa adottati, nessun comportamento illecito può ritenersi consentito, pur se commesso nell’interesse o a vantaggio dell’impresa

- al controllo di ogni fase dei processi decisionali ed operativi dell’attività sociale, nella piena consapevolezza dei rischi derivanti dalla possibile commissione di reati.

CODICE ETICO


Rating Legalità

Il Rating Legalità ha introdotto nell’ordinamento un sistema di premialità per le imprese che rispettano la legge e/o si allineano ai più elevati standard etico/sociali e/o di governance, adeguando la propria organizzazione in tale direzione. Ha l’obiettivo di conferire alle imprese virtuose un titolo ufficiale che consente anche l’iscrizione negli elenchi di fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativi di infiltrazione mafiosa.

Tra le 15 aziende a livello nazionale ad aver ottenuto il punteggio massimo

TD ha ottenuto il rating legalità in data 02/10/2013 con il punteggio massimo di . Secondo il database dell'Autorià Garante della Concorrenza e del Mercato, al 31 gennaio 2014 la TD figura tra le 15 aziende a livello nazionale ad aver ottenuto il punteggio massimo. Per approfondire questo argomento clicca qui .


Privacy

la Società TD S.r.l., ha da sempre considerato la tutela dei dati personali come una priorità. Abbiamo, infatti, disposto una serie di misure di sicurezza per migliorare la riservatezza l’integrità e la disponibilità dei Suoi dati personali. Le comunichiamo, pertanto, che a seguito delle tante novità previste dal Regolamento dell’Unione Europea n. 2016/679, denominato “GDPR”, che prevede maggiori tutele e protezione, abbiamo provveduto a revisionare la nostra  informativa sul trattamento dei Suoi dati personali. La invitiamo a leggerla con attenzione. Le modifiche che abbiamo inserito non prevedono, da parte Sua, alcuna azione, salvo voler esercitare i diritti riportati nell’informativa che trova qui. Ci ritenga a Sua disposizione per ogni altra informazione.

privacy


<<

<

1

2 >>>